Marché Nomade, la floricoltura di tendenza sposa la luce che rispetta le piante

“Mercato Nomade”, questo è l’originale nome scelto da Anna per raccontare la sua “poetica del green design”: gli elementi della natura per lei sono come le note di uno spartito che trovano la propria musica nella sua innata sensibilità verso la materia.
E’ un mercato si, ma anche un mercato nomade, perché solo attraverso le contaminazioni culturali si giunge ad un arricchimento e ad una sintesi. Il viaggio nomade è un’esperienza di vita vissuta e ancora da vivere, in grado di proporci nuovi stimoli per elaborare nuovi stili di vita. La piazza, se ci pensate, è luogo d’incontro e di scambio. Il design è la sintesi di uno stile di vita.
Se passate da Via Montegrappa a Bologna, non potrete non notare questo delizioso negozio dove spicca la parete verde che è un’esplosione di luci e colori!
Ed è proprio qui, dove la cura si unisce alla cultura e alla sinergia delle idee, che Marché Nomade sceglie C-LED e la sua ricerca di una luce di benessere, che rispetti e protegga le piante.
Realizzata con edera e pothos, per l’illuminazione sono state scelte luci che integrano la nostra tecnologia MyLight del bianco dinamico, ovvero la luce che varia d’intensità e di temperatura colore (da 6500 a 2700°k) durante il giorno in base a cicli ripetuti che ricalcano il ritmo circadiano, cioè la luce solare. Sempre nostro è anche il software che permette di gestire la luce, creato dal nostro tema R&D. Trasformare un negozio, un ufficio, un salotto o un ingresso in un ambiente naturale, dove vivere la propria esperienza quotidiana a contatto con la natura, oggi è possibile. Non esitare a contattarci.

Questo articolo è disponibile anche in: Inglese

Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed

C–LED è l’azienda del Gruppo Cefla che progetta e realizza applicazioni nei settori dell’illuminazione industriale, del visual merchandising, dell’interior design, dell’illuminazione pubblica e del growing.

Leggi anche...
Due nuove richieste di brevetto sono appena state depositate, per i nostri nuovi Driver LED.