Innovazione: LED per la coltivazione dei fiori

Qual è il tuo obiettivo agronomico per la floricoltura?

Maggiore diametro e lunghezza dello stelo, giusto grado di maturazione del fiore, maggior numero di fiori aperti per infiorescenza, precocizzazione di raccolta?

Ogni pianta e ogni mercato ha esigenze differenti (talvolta opposte) e gli esperti C-LED consentono soluzioni personalizzate per raggiungere traguardi agronomici eterogenei.

Esiste una tale varietà di fiori e piante ornamentali in commercio, anche molto diversi tra di loro, che una serra a indirizzo floricolo, a seconda della specie coltivata, persegue necessariamente differenti obiettivi agronomici: un buon diametro e una lunghezza minima dello stelo, omogeneità e precocizzazione della fioritura, una maggiore compattezza delle infiorescenze in vaso, un bocciolo di buona dimensione e sufficiente colorazione, e anche altre.


Assecondare la crescita della coltura ornamentale pertanto, avrà un significato molto differente a seconda che si coltivi una rosa o un crisantemo o ancora un geranio, proprio perché, biologia a parte, alcuni fiori sono prevalentemente apprezzati a gambo lungo e altri a gambo corto, o in mazzetti per le aiuole.

L’influenza della luce gioca un ruolo importantissimo per modificare la morfologia della pianta, sia intesa come quantità di luce (in inverno viene tollerato per il crisantemo un minor numero di fiori aperti per infiorescenza proprio per la limitazione di questo parametro) sia come qualità di luce.

Gli esperti C-LED, essendo pertinenti allo studio della lampade a LED per concorrere ai migliori risultati agronomici serricoli, consentono di pianificare accuratamente il giusto quantitativo di luce totale da introdurre nell’ambiente, nonché di dosare i differenti spettri (luce rossa e luce blu) a seconda della fisiologia della pianta, degli standard produttivi e di qualità del mercato.

Questo articolo è disponibile anche in: Inglese

Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed

C–LED è l’azienda del Gruppo Cefla che progetta e realizza applicazioni nei settori dell’illuminazione industriale, del visual merchandising, dell’interior design, dell’illuminazione pubblica e del growing.

Leggi anche...
L’Università di Bari ha scelto le lampade Inter-Light di C-LED