Il contesto

La Biolchim Spa, fondata nel 1972 a Medicina, nel Bolognese, è un’azienda leader nella produzione e nella commercializzazione di fertilizzanti ad alta tecnologia, in particolare biostimolanti, in grado di massimizzare la produttività di qualsiasi coltura, in qualsiasi stadio della crescita e contesto ambientale. Dal 2014 l’azienda è a capo di un Gruppo, presente in oltre 60 Paesi, di cui fanno parte anche l’italiana Cifo, specializzata nei fertilizzanti da hobbistica, la canadese West Coast Marine Bio Processing, specializzata in fertilizzanti a base di alga macrocystis, e l’Ilsa Spa, produttrice di biostimolanti, concimi organici e organo minerali. La Biolchim è partner sperimentale e scientifico di C-LED, con l’intento di compiere test e sviluppare biostimolanti ad alta tecnologia, che lavorino ancora più efficacemente con l’utilizzo di lampade Led.

Lampade a Led per modificare la capacità di assorbimento delle piante.

La finalità alla base delle ricerche compiute nei laboratori Biolchim Spa, da parte dei tecnici di C-LED, è quella di riscrivere la formulazione nutrizionale delle piante, partendo dal presupposto scientifico che le luci al Led modifichino la capacità delle piante di assorbire i nutrienti. Le piante, infatti, ai fini del proprio sviluppo, assorbono gran parte della componente rossa e della componente blu presenti nella luce solare. Questo ha portato, nel tempo, a limitare a questi due soli colori l’apporto di luce Led nelle serre, determinando in sostanza uno squilibrio. Per questo C-LED e Biolchim hanno sviluppato una tecnologia che consente di riscrivere la formula di fertirrigazione adattandola alla ricetta di luce Led installata nella serra.

Celle climatiche per studiare le reazioni delle piante a ogni cambiamento.

Alla Biolchim è stato installato un fitotrone (un insieme di ambienti, serre o celle climatiche, mantenuti in condizioni controllate di temperatura, umidità e illuminazione, per lo studio e la sperimentazione sulle piante), con 15 lampade C-LED da Indoor adatte a plant factory e a impianti di vertical farming, in cui si eseguono le prove scientifiche. Il progetto prevede, inoltre, la costruzione di una serra, grazie alla partnership con Idroterm Serre (azienda leader nel settore delle colture protette), in cui verranno interrate le piante prototipo per testare ulteriori lampade e nutrienti. Questa sinergia permetterà di offrire, ai clienti, un pacchetto finale completo di serre, nutrienti e luci adatte alla singola e specifica esigenza.

Agroservice
C-LED per Fri-El Green House